NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili per facilitare la navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
 
 

Alberto Vissio

Pratico lo Yoga dal 1990 con particolare interesse per il pranayama e la meditazione; nello stesso periodo conosco, ricevo e inizio a studiare lo Shiatsu e la cultura da cui origina; ho studiato la Medicina Tradizionale Cinese, intraprendendo un percorso di formazione.
Dal 2005 ho rivolto i miei interessi e finalizzato buona parte delle mie energie allo Shiastu, arte giapponese che in patria è riconosciuta come vero e proprio sistema autonomo di diagnosi e cura, perché lo considero affine alle mie capacità percettive ed espressive, al mio modo di intendere la Persona e i rapporti umani. Diplomato operatore professionale presso lo IES - Istituto Europeo di Shiatsu, iscritto alla federazione di categoria Federshiatsu, partecipo a stage e workshop di aggiornamento e specializzazione presso i principali istituti europei, ricercando il più possibile il confronto con Maestri che hanno potuto e saputo "abbeverarsi alla fonte".
Nel contempo, curioso di natura, ricerco quei punti di confine al limite tra scienza, filosofia e pratica corporea ed energetica per far tesoro della saggezza del Maestri e per ritrovare il cammino verso un cambiamento possibile. In questo, ogni giorno di più sono un convinto sostenitore del recupero dell'esperienza corporea come mezzo per lo sviluppo del proprio sentire e come principale possibilità per recuperare armonia, benessere e salute, oltre che una sana socialità.
Desidero condividere la mia esperienza per arricchirla, certo di poter proporre modi vari e ogni volta appropriati all'esperienza di chiunque desideri procedere nella propria personale ricerca: trattamenti Shiatsu come un possibile modo per prendersi cura di sé, tanto nella salute che nella malattia; percorsi di consapevolezza corporea, di respirazione e per lo sviluppo del tocco e del rapporto attraverso il tatto; la collaborazione con un gruppo di professionisti (attualmente composto da una biologa nutrizionista e operatrice Shiatsu e da una operatice Shiatsu specializzata nell'infanzia e nel puerperio) per il sostegno in diverse fasi della vita.
Dedico parte del mio tempo a donare Shiatsu a persone anziane ed a persone diversamente abili, per quel sano egoismo che porta a riceve più di quanto non si doni.

Cambiamento

 

Riconoscerlo, accettarlo, assecondarlo e sostenerlo.


Tra i due estremi del continuum che rappresenta il nostro potenziale tutti gli aspetti della nostra vita, da quelli corellati alla sopravvivenza materiale a quelli più elevati, non potrebbero esistere senza un costante Cambiamento.

Eppure il cambiamento è per noi fonte di preoccupazione, di ansie e stress.
Tendiamo a separare il cambiamento a cui non possiamo opporci, quello che ci arriva dal mondo in cui viviamo e che in qualche modo con questo atteggiamento subiamo, da quello che ci interessa per i risvolti che ha sulla nostra salute.

Penso che riconosce il Cambiamento, ascoltando il proprio corpo con rinnovata attenzione, sia un modo per poterlo contattare, conoscere, accettare e per farne una forza.

Consapevolezza

 

Del nostro modo di essere,
di reagire alle situazioni ... 


Il bambino sviluppa e definisce il proprio essere attraverso l'esperienza corporea nei primissimi anni di vita.
Per uno strano insieme di cultura, di convenzioni sociali, di modernità ... smettiamo ben presto di coglire l'esperienza corporea come fonte di insegnamento e di definizione di sé, relegando l'attenzione al Corpo a ruoli specifici, quasi strumentali se non meccanicistici: attività sportiva, forma fisica, malattia ...

Attraverso il corpo ognuno può recuperare e sviluppare la consapevolezza dei propri bisogni e di come soddisfarli, verso una vita equilibrata; ognuno può provare a percorrere la propria strada verso la sperimentazione e la comprensione di aspetti che vanno oltre la fisicità e che concorrono da sempre a definirci e a sostenerci, quali l'interazione corpo e mente e la spiritualità.

Equilibrio

 

Nel cambiamento
e grazie al cambiamento !


Lo Shiatsu opera per proporre una via per il recupero dell'equilibrio energetico della Persona.

Qualunque sia la motivazione per cui ci si rivolge allo Shiatsu, riceverlo significa essere destinatari di questi suggerimenti di cambiamento che operano attraverso il corpo e agiscono ad ogni livello della nostra esperienza; accoglierli fa parte di un percorso di cambiamento.

Non grandi cose ma piccole modificazioni nel nostro quotidiano, nel nostro sentire e in quello che sviluppa in noi ci accompagnano verso l'equilibrio.

Equlibrio che più sperimentiamo più saremo capaci di recuperare, anche in autonomia e finanche spontaneamente,  quando - costantemente - sarà messo in discussione dal cambiamento.

Back to top